Alterazioni

by The Carriage

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €2 EUR  or more

     

1.
04:37
2.
04:37
3.
4.
5.
6.
7.
06:02
8.
9.
10.
03:35

credits

released September 14, 2014

tags

license

all rights reserved

about

The Carriage Perugia, Italy

contact / help

Contact The Carriage

Streaming and
Download help

Track Name: Assenza
Scorri nel mio sangue

ma succhi via le mie forze

quella sensazione che mi assale

mi regredisce ad animale

mi trascini dentro alle tenebre

ma m'illumino guardando te

tu dentro di me


LA TRISTEZZA MI ASSALE

LA TUA ASSENZA E' LETALE

SEI UN DESIDERIO CARNALE

QUESTO BISOGNO ORMAI E' MORTALE

TORNERAI


sai che cosa c'è?

è che sono assuefatto da te


LA TRISTEZZA MI ASSALE

LA TUA ASSENZA E' LETALE

SEI UN DESIDERIO CARNALE

QUESTO BISOGNO ORMAI E' MORTALE

TORNERAI
Track Name: Informe
Fermo e immobile

nelle mie paure,

non riesco a vincere

la morsa che mi trattiene.

Impotente non posso che

allo scorrere assistere,

reso inerme oramai,

non credo più in una soluzione.


Le Confusioni

hanno il sopravvento

delle emozioni non capisco più il senso,

Non sò

aver più una forma

nella nebbia che mi circonda.



Le forze mi abbandonano,

lasciandomi in balia del mio

fragile percorso eroso

dalle continue

disfatte.

L’ultimo spiraglio di

volontà rimasto mi

sospinge verso le mani

protese in mio soccorso

Ma il mio orgoglio

Dispiega il corpo a contare

Sulle mie sole forze

avvolgendomi nel buio.


Le Confusioni

hanno il sopravvento

delle emozioni non capisco più il senso,

Non sò

aver più una forma

nella nebbia che mi circonda.


Il mio equilibrio è falsato

dalla cecità del mio egoismo.
Track Name: Illusione/Realtà feat. Massimo Gerini
Sento la realtà come una distorsione naturale

del mio vivere

vorrei che fosse un'allucinazione

ma purtroppo, sono sveglio dentro alla mia illusione.

Il tempo scorre veloce, come una supernova

che ha raggiunto il suo fine, l'esplosione.

Incapace di resisterle mi travolge e mi acceca

ma dentro me.... tutto è....

fermo...immobile...pietrificato....


LA REALTA' E' CHE NON POSSO INFRANGERE

L'ILLUSIONE INTORNO A ME

CREANDO FALSITA'

CORROSO DA UN VELENO

FINO ALL'ANIMA

CERCANDO UNA CURA

CHE MAI TROVERO'.


una cura che mai troverò.....


odio amare il triste sapore acerbo dell'essere

imprigionato dietro alle sbarre del mio corpo,

non riuscire, ad esprimere le sensazioni che vorrei

l'unica risposta che rimane sarà la realtà

come un vetro infranto...

l'unica certezza sarà la morte...o forse no...

LA REALTA' E' CHE NON POSSO INFRANGERE

L'ILLUSIONE INTORNO A ME

CREANDO FALSITA'

CORROSO DA UN VELENO

FINO ALL'ANIMA

CERCANDO UNA CURA

CHE MAI TROVERO'.
Track Name: Mancate Parole
NON RIESCO A REALIZZARE PERCHE' CON TE E' COSI'

Tremo al solo pensiero di incrociare il tuo sguardo

perdo tutta la razionalità, ma per me tu sei il traguardo

che vorrei raggiungere

e non sò se potrò

mi basterebbe anche solo un gesto per capire se ti avrò

oppure no....

REAGIRE E' UN MUST PER ME E LO FARO'

LA VERITA' MAI SAPRO', SE NON TI PARLERO'


film mentali mi bloccano, non vedo lieto fine

i tuoi sorrisi mi stregano , ormai sono al confine

tra realtà e finzione ma, qualcosa cambierà...

raccoglierò la forza per restare davanti a te senza scappare no...


REAGIRE E' UN MUST PER ME E LO FARO'

LA VERITA' MAI SAPRO', SE NON TI PARLERO'


Non c'è rimedio

per la mia notte insonne

e se non dormo

non vivo neanche l'istante

di te in sogno

che tocchi il mio corpo

e mi baci

nooooooooooooo


VA VIA! PAURA CHE MI PARALIZZA

ANCH'IO VOGLIO LA MIA POSSIBILITA'
Track Name: Apri La Gabbia Sven
Alza

il tuo sguardo

persino una nuvola

va contro il vento

perdendo ogni forma

per raggiungere chi ama.


Cosa puoi dire di te

perché temi di

perdere te stesso,

aprendoti

a qualcun altro,

e rischiare

Tremi all’idea

che il peso di

un suo sorriso possa

sbalzarti

dal tuo vuoto senso

del vivere


La volontà

di aprirsi a

pensieri figli di bocche altrui

non l’avrai di certo mai

la solitudine sarà il tuo scudo


Hai sempre cercato di fuggire

dalle emozioni nuove che potessero

attanagliare la tua vita,

ma non potrai resistere per sempre.

le difese sono labili

è inevitabile che prima o poi

cadranno

e forse capirai

Che non è cosi male

alimentare il desiderio

emblema del nostro vivere


È più forte di te ormai,

il dubbio avvolge i pensieri tuoi

cerchi sempre di fuggire,

ma le tue gambe indugiano


al pensiero delle occasioni

che hai buttato, e mai riavrai.
Track Name: In Medias Res
Sento che non c'è

rimedio per

chi si limita a vivere a metà

schiavo di una vita ormai senza ambizioni


sento che non c'è

rimedio per

quella depressione che ti paralizza

ma lo sai che

non ha più senso che tu rimanga ancora qua

immobile


LA TUA INCAPACITA'

HA RIEMPITO DI LIVIDI

LA TUA COSCIENZA CHE

DA TROPPO VIVE IN MEDIAS RES


Riesci a sentire questi echi distanti?

Tutte parole che non vuoi sentirti dire

ma che potrebbero fare di te un uomo migliore

non lasciar morire la tua mente

non abbandonare fuori la tua vita

non punirti senza sapere il perchè

Ma chi sono io per dirti tutto questo

come posso cantare queste parole se anche io ho paura di

cambiare?


LA TUA INCAPACITA'

HA RIEMPITO DI LIVIDI

LA TUA COSCIENZA CHE

DA TROPPO VIVE IN MEDIAS RES
Track Name: L'intrusa
Notte,

tu eri il mio rifugio sicuro,

mi accoglievi e annebbiavi i problemi intorno a me.

Ma ora ti temo perché quando

sono con te io penso a lei

la sua immagine mi tormenta

e con la sua luce

dirada la tua essenza,

confondendomi.


Il suo scorrere dentro di me

mi scuote e mi trascina nelle tue profondità.

La sua impetuosità devasta i miei argini

e non resta che cercare di rimanere a galla.


Condotto trascinato ormai

in una spirale senza ritorno

perso nell’illusione

di ogni suo sguardo ipnotico


le incertezze mi sovrastano,

in questo vortice la mia volontà

va unendosi alla sua fuggevole sagoma,


ha spalancato le porte della mia gabbia

senza preavviso,

vorrei richiuderle,

ma ormai è già invasa.


Il suo scorrere dentro di me

Mi scuote e mi trascina nelle tue profondità.

La sua impetuosità devasta i miei argini

E non resta che cercare di...


Resisterle ormai è inutile mi ha indebolito

so che è sbagliato ma

ormai mi ha pervaso,

non riesco ad andarle contro

non mi resta che

seguire la sua corrente e affondare nell’errore

con te che ormai, arrivi alla fine.
Track Name: Amare Ore Grigie
Amare ore grigie scandiscono fasi standard

che si susseguono giorno dopo giorno.

Sbagliate o identiche tra loro,

preferiamo seguirle comunque perché l’ignoranza

sembra far meno male del rischio di un salto nel buio


Spaventati dal nuovo, ripetiamo sempre gli stessi errori,

perché ci sembrerebbe follia

rischiare di andare a cambiare qualcosa,

per rovinare l’illusione di una situazione perfetta


Ma non è vera follia!?

Ripetere le stesse azioni

sperando che cambi qualcosa...

Disperarsi perché si è nella stessa merda

e non fare niente per cambiare la situazione!


Se solo potessimo vedere, come più cerchiamo

di rimanere disperatamente aggrappati, più,

veniamo trascinati nel fondo

dall’ironia del destino che ci punisce

per non aver mai approfittato delle situazioni

che ci vengono concesse.


Sai le cose che potremmo fare se, invece di risparmiarci,

ci prendessimo quello che vogliamo?
Track Name: Maschere Dorate
Scivolo tra le ore

e le domande mi invadono

come se niente fosse

ora stanno diventando più incombenti

e con le loro urla

distruggono la mia psiche


MA TI AFFACCI AL MONDO

DA UN OMBROSO BUCO E

ORA STAI INDOSSANDO

MASCHERE DORATE PER

NASCONDERTI

QUESTO E' QUELLO CHE RIMANE DI TE

PER TUTTI GLI ALTRI MA NON PER ME


Dicono che sei sparito e non tornerai mai più

ma per me, sei ancora qui

e le domande insormontabili

come monti mi fanno sperare di

morire per sapere che


IL CERVELLO SI CONTORCE

PER DARMI DELLE RISPOSTE

CHE FORSE UN GIORNO CAPIRO'

NELLA TOTALITA'

MA PER IL MOMENTO IO LASCIO SCORRERE

IL FIUME DELLA VITA PERCHE'

GIA' LO SO CHE TI RINCONTRERO'


Non scorderò cosa sei per me...
Track Name: Rinascere
Asuefatto da sbornie di quotidiana ipocrisia

ho dato coraggio ai miei piedi pronti per passi di follia.

Niente barba folta in viso, sola la spinta del vento

che lecca il sorriso.

ora non peso niente,

ma sento d' esser più importante!


Buio voglio così la luce saprò riconoscere.

Ora muoio perchè nuovo voglio rinascere


Da sempre esito a figurare la pienezza, una goccia d' acqua ora per

bagnarmi di certezza.

Sudo miseria e puzzo di povertà, lasciarsi arrugginire è solo vivere a metà.

Ora non peso niente, ma sento d' esser più importante...


Sento il vento e la linfa crescere,

il sapore della vita che accieca e mi fa rinascere